Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:

Sotto accusa i grandi albergatori, sindaco e amministrazione comunale.

Norcia, vince l'emergenza fai da te

In attesa delle soluzioni di Stato e Protezione civile c'è chi spende soldi (15 mila euro) per comprare moduli abitativi in legno privi di autorizzazioni: "Se mi dicono qualcosa sparo".

Accuse al sindaco e agli albergatori

Norcia, rivolta per le tende "Da qui non ce ne andiamo"

Nessuna vittima ma le abitazioni sono inagibili e nessuno vuole lasciare il territorio "Perché smantellare i campi se si prevedevano nuove scosse?

Mentire sotto giuramento è un reato

Troppi "non ricordo". Ora la deputata Pd rischia l'incriminazione

Mafia Capitale, Micaela Campana nei guai per la testimonianza sui rapporti con Buzzi.

Un patrimonio da 100 milioni di euro

Confiscato il villaggio dove i boss stavano al mare

Patrimonio da 100 milioni di euro sottratto al palermitano Calcedonio Di Giovanni. Era in rapporti con il faccendiere Vito Roberto Palazzolo.

Io non mollo.Non vado via

Amatrice, quelli che restano "Dateci container e stalle"

In un dossier la Confesercenti calcola che "gli effetti negativi sul pil delle zone colpite dal terremoto provocheranno l'entrata in povertà per oltre duemila famiglie nell'area del cratere".

Ricostruzione: non ci sono tempi certi. Protezione civile e Comune: "Forse non bastano 7 mesi"

Amatrice, i terremotati finiscono anche nelle new town de L'Aqui la

Le direttrici dello sviluppo della città che risorgerà dalle macerie si stanno già decidendo ora, in questi giorni di post-emergenza.

venerdì 21 ottobre 2016 09:48
Il 5 giugno 2105 la Cassazione, ha già riconosciuto l'aggravante mafiosa. E c'è anche una condanna in primo grado, quella di Emilio Gammuto, collaboratore di Buzzi.

26-11-2016 11:10:00 |Per far vincere la coerenza c'è bisogno però di più sforzo, di più impegno, di più partecipazione.


18-11-2016 17:54:11 |Come glie lo spieghi, come fai a far capire ad una classe così che un'alternativa esiste, che i confini del mondo non sono quelli della periferia, che studiare è importante e che anche loro possono fare la differenza?


12-11-2016 10:46:30 |I primi della classe risultano sempre un po' antipatici. Questa sensazione l'abbiamo provata un po' tutti noi. Per vincere, comunque, bisogna essere simpatici.


03-11-2016 21:44:17 |L'allarme rosso di officine meccaniche, aziende di prosciutti, fabbriche di cioccolata.Viaggio nelle aziende gravemente ferite dal sisma L'appello di Coldiretti: "A rischio diecimila posti in agricoltura"


02-11-2016 19:31:35 |L'inverno è alle porte e bisogna fare presto per dare un alloggio alla gente. Troppo tempo si è colpevolmente perduto in chiacchiere e propaganda.


01-11-2016 11:38:37 |Potremmo mettere in campo tanti Raffaele Cantone, il problema resta: è una parte del personale politico che deve cambiare.


16-10-2016 09:27:42 |In Italia con la laurea in tasca conseguita con centodieci e lode, e magari con la pubblicazione della tesi, resti cameriere per un bel po'.


05-10-2016 10:16:03 |La verità è che la politica dell'immagine, della suggestione, dello slogan ha prevalso su quella del ragionamento, del convincimento.


27-09-2016 21:43:03 |Il "sogno" delle Olimpiadi a Roma andava coltivato proprio da una forza politica nuova che ha voglia di cambiamento, in sintonia con la gente. Ribaltando le vecchie logiche di gestione.


20-09-2016 18:35:35 |Soldi, progetti farlocchi, 60 milioni di euro alla Provincia di Rieti per mettere in sicurezza case ed edifici pubblici, 21 appalti e 800 tra architetti, ingegneri e geometri, che hanno fatto la loro fortuna. Insomma, la ricostruzione all'italiana.


18-09-2016 19:35:37 |Parliamo di politica, di tre leader che provano a contendersi la leadership del Paese. Ci riferiamo a Matteo Renzi, "il Rottamatore", a Beppe Grillo, "il Garante" e a Silvio Berlusconi, "Sua Emittenza". Tanto lontani tra loro in fatto di politica, della sua gestione, ma così vicini in questo momento per quanto concerne i guai che essa, la politica, può portare a chi la guida.



Agenda